Mission

Costituito nel novembre 1981, il Fondo Terapia Tumori Clotilde Rubiola, nasce per supportare la Radioterapia degli Ospedali Galliera e per organizzare una struttura di volontari capace di accogliere i pazienti e i loro familiari.


La Radioterapia Oncologica, classificata dal Consiglio Superiore di Sanità come Disciplina di “Alta Specialità”, deve essere praticata in centri qualificati e ben attrezzati; necessita di costose apparecchiature terapeutiche oltre che di medici e tecnici preparati e in continuo aggiornamento. 
 
 

Il Fondo Rubiola si impegna per favorire l’efficacia della cura migliorando attrezzature e qualificazione del personale.

Con l’aumento del numero dei soci e dei volontari, l’associazione in breve tempo ha raggiunto tappe importanti come la trasformazione in ONLUS dal 1998 e la realizzazione progressiva di un vasto programma, con concreti risultati volti al miglioramento delle attenzioni e cure per il malato.

In particolare il Fondo Rubiola, attraverso le sue iniziative, fornisce un contributo essenziale alla Struttura presso la quale operano i suoi Volontari per offrire accoglienza ai pazienti e familiari.
Finanzia corsi di aggiornamento e partecipazioni a congressi nazionali ed internazionali, premi studio a giovani specializzandi; garantisce un supporto bibliografico e acquista apparecchiature e dispositivi aggiornati per i pazienti.

Spesso i pazienti di radioterapia vivono una condizione di apprensione, smarrimento e talvolta  solitudine. L’accoglienza ai pazienti organizzata dal Fondo Rubiola presso le sale di aspetto, resa possibile grazie alla disponibilità dei volontari, fornisce a loro ed ai familiari un appoggio morale importante, anche con la sola presenza, oltre all’aiuto ad avvicinarsi a questo momento di cura con maggiore consapevolezza e serenità.